Un fenomeno suggestivo rende le spiagge di San Diego fluorescenti

Gli abitanti di San Diego hanno recentemente avuto la possibilità di assistere a uno dei fenomeni più belli di madre natura: la bioluminescenza . Causato da una concentrazione alghe microscopiche note come dinoflagellate, questi piccoli organismi, hanno la particolarità di emettere una luce bioluminescente di colore blu quando vengono disturbati.

All’inizio di questa settimana al largo della costa di San Diego, milioni di alghe si sono concentrate, provocando questa fluorescenza di colore blu elettrico per tutta la lunghezza della costa, ben 28 kilometri.
Conosciuto come la “marea rossa”, questo spettacolo della natura può a volte trasformare la superficie dell’acqua in sfumature di rosso e rosa di giorno, ma di notte è ancora più affascinante perché rende l’acqua dell’oceano luminoso e colorato. Secondo Dimitri Deheyn , uno scienziato ricercatore della Scripps Institution of Oceanography , i microrganismi emettono la luce blu per evitare di essere mangiati da pesci o gamberetti. Spiega: “La luce blu emessa attira pesci più grandi che a loro volta si nutrono di quelli più piccoli, che sono i naturali predatori di queste alghe.
Mentre alcune maree rosse possono essere tossiche, questa è assolutamente innocua. Deheyn spiega: “Sentiti libero di andare a nuotare nella bioluminescenza, è un’esperienza fantastica. Puoi anche prendere le alghe e spalmarle sulla sabbia per vederla risplendere.”

Maggiori informazioni: Instagram

 

Fonte: mymodernmet

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: