Si è concluso il concorso Global Photo Contest 2018 e le foto sono sbalorditive

Si è concluso il concorso Global Photo Contest 2018 e le foto sono sbalorditive.
E’ giunto alla conclusione il concorso fotografico Global Photo Contest 2018 e il livello di qualità delle foto presentate è davvero eccellente.
Questo concorso viene organizzato dal “The Nature Conservancy”, un’organizzazione benefica per l’ ambiente, con sede ad Arlington, in Virginia, negli Stati Uniti. Il motto dell’associazione è: “conservare le terre e le acque dalle quali dipende tutta la vita” ed è considerata una delle organizzazioni a tutela dell’ambiente più accreditate al mondo.
Ai fotografi è stato chiesto di presentare il loro miglior lavoro potendo scegliere tra cinque diverse categorie: Paesaggio , Acqua , Persone e Natura , Fauna selvatica e Città e Natura. Come voi stessi potrete vedere, il livello delle foto in concorso, sia per qualità, che per soggetti è molto alto. La pensa allo stesso modo Bill Marr, direttore della fotografia e allo stesso tempo giudice del concorso,che ha dichiarato: “la qualità delle foto dei concorrenti di quest’anno è da considerarsi sbalorditiva”.
Si è aggiudicato il primo premio la fotografa francese Camille Briottet con la sua splendida immagine di due stalloni che giocano nelle paludi della Camargue. L’incredibile scena d’azione mette in risalto la gioia e la bellezza di questi animali in libertà.
Al secondo posto, il fotografo americano Andre Mercier con un’immagine inquietante che è un grido d’allarme per i mutamenti climatici in corso. Scattata in Islanda, “The End is Near” mostra un blocco di iceberg probabilmente millenario, ormai quasi completamente sciolto.

Guarda di seguito alcune delle foto più belle

Maggiori informazioni: Global Photo Contest 2018

Fonte: mymodernmet

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: