Rivivere di persona le ambientazioni del “Signore degli anelli” ora si può. Basta andare ad Hobbinton

Rivivere di persona le ambientazioni del “Signore degli anelli” ora si può. Basta andare ad Hobbinton
Che siate amanti della trilogia degli Hobbit e del Signore degli anelli o no, sicuramente resterete affascinati da Hobbinton. Si tratta degli ambienti e dei set cinematografici dei famosi racconti trasportati in seguito sul grande schermo con enorme successo di pubblico ora riconvertiti in attrazione turistica.
Tutto ha avuto inizio nel 1998 con la squadra di cercatori di location di Sir Peter Jackson. Erano alla ricerca di colline e lussureggianti pascoli verdi che potessero assomigliare ai paesaggi della trilogia. La fortuna ha voluto che un giorno si imbattessero nelle fattoria Alexander, un meraviglioso allevamento di pecore di 1.250 ettari nel cuore del Waikato in Nuova Zelanda. Sir Peter notò subito la sorprendente somiglianza dell’area con “The Shire” meglio conosciuta come “La Contea”, una regione dell’universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien abitata dal popolo degli Hobbit (Wikipedia). Per Sir Peter Jackson gli Hobbit avevano finalmente trovato una casa.
I lavori sono cominciati nel marzo 1999 con l’aiuto anche dell’esercito della Nuova Zelanda e ben presto 39 “Hobbit Holes” provvisori sono stati costruiti. La segretezza era fondamentale e le misure di sicurezza sono state messe in atto dalla società di produzione durante la costruzione e le riprese. Le riprese sono iniziate nel dicembre 1999 e ci sono voluti circa tre mesi per terminarle.
Dopo un primo inizio di smantellamento del set, visto il successo cinematografico, nel 2002 sono iniziate visite guidate e successivamente le strutture sono state consolidate.
Oggi Hobbinton è una meta turistica gettonatissima.Oltre ai tour guidati è anche possibile partecipare banchetti e altri eventi speciali quali il “Beer festival” o l’ “International Hobbit Day”. E’ anche possibile festeggiare matrimoni.
Le immagini di Maloney ti invoglieranno sicuramente a visitare Hobbiton anche se per noi non è proprio a portata di mano.

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

Fotografia: Maloney

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: