L’emozione di camminare dentro un lunghissimo tunnel di led colorati a Nabana no Sato in Giappone

Di solito quando pensiamo al Giappone lo ricordiamo per il monte Fuji o i templi buddisti o ancora i paesaggi colorati nel periodo di fioritura dei ciliegi. Ogni tanto sale agli onori delle cronache per  i costumi sociali tanto diversi dai nostri. E’ proprio di un mese fa la notizia che le ferrovie dello stato si sono “sentite in dovere” di scusarsi con l’utenza perché un treno era partito con 25 secondi di anticipo! Su zibaldoneweb abbiamo parlato del Giappone in un articolo sull’ artista Yayoi Kusama , in occasione del Wara Art Festival e del “Budda nascosto” a Sapporo.

Oggi parleremo invece di un’altra attrazione del Sol Levante forse non tanto conosciuta da noi occidentali. Si tratta di una grande installazione composta da tunnel completamente rivestiti da luci led colorate.

Da fine ottobre a maggio, nel parco “Nabana no Sato” alla periferia della città di Kuwana, si svolge un evento chiamato Winter Illumination. Bisogna sapere che la città di Kuwana è stata scossa da un terremoto nell’aprile 2016. Con questa manifestazione, che ogni anno attira migliaia di visitatori, la città vuole far rivivere la bellezza della zona a tutti i visitatori e turisti provenienti anche da altri stati.

Durante le giornate di svolgimento del “Winter Illumination”, i visitatori vengono guidati lungo percorsi di luci dislocate su tutto il parco e all’interno di lunghi tunnel. Le luci  variano di colore simulando i cambiamenti di colore della flora durante l’alternarsi delle stagioni. I tunnel sono principalmente due: “Kawazu Sakura”, lungo 100 metri, composto da luci a LED rosa per imitare i fiori di ciliegio ed  un secondo tunnel, lungo 200 metri, nel quale sono stati impiegati 1,2 milioni di luci a forma di fiori.

Per chi decidesse di visitare il Giappone una meta imperdibile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: