Le traiettorie delle stelle nella volta celeste catturate nel deserto del Namib da Daniel Kordan

Il fotografo russo Daniel Kordan è un maestro nel fotografare il cosmo. Recentemente, Kordan è tornato da un viaggio in Namibia dove ha mappato vortici di stelle sopra il Deadvlei , il cui significato letterale è Palude Morta che si trova tra le dune più alte del mondo, alcune infatti raggiungono i 400 metri d’altezza.

Le immagini sono caratterizzate da vortici di stelle multicolori che formano striature nel cielo come quadri post impressionisti. I toni caldi e freddi della Via Lattea si mescolano per creare una visione caleidoscopica del cielo, e illuminano il paesaggio arido del deserto sottostante. Per catturare tali immagini, Kordan suggerisce di impostare un intervallo di tempo con un obiettivo grandangolare e di utilizzare un’applicazione come PhotoPills che consente di prevedere facilmente la posizione delle stelle.

Maggiori informazioni: sito web  Instagram

 

 

Fonte: thisiscolossal

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: