Educazione al controllo dei bisogni del cane adulto

Il “controllo dei bisogni del cane adulto” è un aspetto fondamentale nella gestione quotidiana del nostro amico a quattro zampe. L’addestramento al controllo dei propri bisogni di un cane adulto non è molto diverso dell’educazione al controllo di un cucciolo.

Tuttavia, ci sono alcune differenze chiave da considerare. In questo caso, però, si parte con un innegabile vantaggio: la vescica del cane adulto è molto più capiente di quella di un giovane di pochi mesi. Ciò significa che non avrà bisogno di fare i suoi bisogni ogni tre ore!

Tuttavia, è essenziale prestare attenzione ai segnali che il cane adulto potrebbe mostrare quando ha bisogno di uscire, come l’inquietudine o il girare in cerchio. Anche se un cane adulto può trattenersi per periodi più lunghi, è fondamentale garantire passeggiate regolari per soddisfare le sue esigenze fisiche e mentali. Inoltre, il controllo dei bisogni del cane adulto richiede anche una comprensione delle sue abitudini alimentari e di consumo d’acqua, poiché questi fattori possono influenzare la frequenza con cui ha bisogno di uscire.

Perché il mio cane urina ovunque?

Alcuni motivi potrebbero spiegare questo comportamento da parte del tuo compagno:

1) Persistenza di vecchi odori. Anche se non te ne accorgi, un tappeto o un tessuto potrebbe conservare l’odore di urina fatta precedentemente. Il tuo cane potrebbe quindi associare questo posto a un’area ideale per la pipì.

2) Incontinenza. L’età può portare a determinati problemi urinari. Ci sono molte cause di incontinenza e dovrai consultare un veterinario per trovare il trattamento più appropriato.

3) Marcatura del territorio. Se traslochi in una nuova casa, è possibile che il cane decida di urinare in alcuni punti per “lasciare il segno”.

4) Perdita di memoria. Alcuni cani anziani avranno problemi di salute mentale simili all’Alzheimer e questo potrebbe causare problemi urinari.

Interrompere il cattivo comportamento

Ci vorrà molta perseveranza per interrompere l’abitudine di un cane adulto di defecare in casa. Ecco alcuni suggerimenti per semplificarti la vita:

1) Prendi nota dei principali momenti in cui avrà bisogno di liberarsi. In genere sono i seguenti : dopo aver mangiato, dopo aver giocato, al mattino, dopo una passeggiata e dopo essere stato confinato in una gabbia o in una stanza per molto tempo.

2) Quando senti che è il momento giusto, esci fuori con il tuo cane e portalo nel posto dove è solito fare i suoi bisogni. Quindi, aspetta che si sia liberato! Potrebbero volerci fino a 30 minuti non avere fretta!.

4) Non punire il tuo compagno e soprattutto non mettere il suo naso negli escrementi. Battere le mani normalmente sarà sufficiente per farlo fermare se lo cogli sul fatto; se lo scopri in ritardo, la punizione a distanza di tempo non avrà alcun effetto positivo.

3) Premialo per i suoi successi nel creare rinforzo positivo.

5) Quando fa un bisogno in casa, si consiglia di pulire il tutto con un prodotto enzimatico anziché con prodotti chimici. I negozi di articoli per animali dovrebbero essere in grado di offrirti questi tipi di detergenti.

Crediti fotografici: Creative Commons