Comedy Wildlife Awards 2018. Impossibile non ridere

Ci sono situazioni in cui gli animali si rendono inconsapevolmente protagonisti di scene che, per noi umani, sono di irresistibile ilarità e che strappano risate o sorrisi anche alle persone più controllate. Quando queste situazioni vengono catturate in una foto è inevitabile che questa poi diventi virale nel web.
Alcuni anni fa, Paul Joynson-Hicks, fotografo naturalista e Tom Sullam, presidente del Judges and Competition Director, hanno avuto la brillante idea di indire un concorso fotografico che avesse come tema le scene più buffe e ironiche del mondo animale. Da allora, Il concorso Comedy Wildlife Awards, giunto alla sua quarta edizione, ha riscosso sempre maggiore successo con la partecipazione di numerosi concorrenti.
La regola principale che caratterizza il concorso è che le fotografie devono avere come contesto animali selvatici nel loro habitat naturale. Niente animali in cattività degli zoo quindi. Il motivo di questa regola è dovuta al fatto che i fondatori del concorso, hanno come obiettivo principale, quello di diffondere il messaggio che la fauna di tutto il mondo è in pericolo e deve essere protetta, soprattutto per certe specie in via d’estinzione. Un progetto di sensibilizzazione che non vuole fare ricorso a scene cruente ma piuttosto al sorriso, il modo più bello ed efficace per toccare le nostre coscienze.

Godetevi le scene esilaranti dei vincitori del concorso degli ultimi due anni

Maggiori informazioni:  Website | Facebook | Instagram | Twitter

 

Comedy Wildlife Awards 2018

Comedy Wildlife Awards 2017

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: