Akita Inu

L’Akita Inu è un cane maestoso, dalla costituzione robusta e dal carattere forte. Appartiene al gruppo di cani tipo Spitz, è di taglia grande e ben proporzionato. Questo cane seduce con il suo aspetto elegante e la grande serenità che emana. L’Akita Inu è un cane perfetto in tutto e per tutto per la vita familiare. Si adatta perfettamente alle esigenze del suo padrone sia che sia di tipo atletico che sedentario. È calmo, premuroso, indipendente, leale e abbaia moderatamente. La sua educazione è piuttosto facile e la sua salute, nonostante qualche malattia ereditaria, abbastanza solida.

Akita Inu sul letto
OrigineGiappone
TagliaGrande
Tipo di peloLungo e ruvido con sottopelo soffice
PesoFemmina: da 30 Kg a 45 kg Maschio: da 32 Kg a 52 Kg
Altezza Femmina: da 58 a 64 cm Maschio: da 64 a 70 cm

Origini

L’ Akita Inu è una razza giapponese, originaria della provincia di Akita in Giappone. All’inizio del XVII secolo, i cani di nome Akita Matagis venivano usati come cani da combattimento. Questo cane, cacciava anche cinghiali, cervi e orsi. Poi, a metà del XIX secolo, la razza fu incrociata con le razze canine Tosa e Mastiff.

Dopo il divieto di combattimento tra cani nel 1908, la razza fu migliorata. Come molti altri cani, l’Akita Inu si è quasi estinto con la seconda guerra mondiale. Successivamente allevatori riuscirono salvarlo dall’estinzione e da allora la popolarità dell’Akita crebbe costantemente. La volontà degli allevatori di ritrovare le caratteristiche della razza originaria ha dato i suoi frutti e si può dire che l’attuale razza è esattamente fedele all’originaria. La Fédération Cynologique Internationale ha riconosciuto la razza il 13 marzo 1964.

Caratteristiche fisiche

Pelo : abbastanza corto e ruvido, la densità del sottopelo lo isola perfettamente mentre il pelo superficiale, più folto al garrese e alla groppa, lo protegge dalle intemperie.
Colore : Generalmente rosso fulvo, bianco, tigrato, più raramente sesamo (peli rosso-fulvi con punte nere).
Testa : ben proporzionata con fronte ampia. L’ampia base del muso si assottiglia, ma non termina in un punto.
Orecchie : di forma triangolare, piccole e spesse. Leggermente arrotondate in punta, sono erette e inclinate in avanti.
Occhi : abbastanza piccoli e a forma di mandorla (quasi triangolari), di colore marrone molto scuro.
Corpo : una figura compatta con una bella muscolatura, una schiena dritta e solida e un ventre ben sollevato. Le femmine hanno un corpo più lungo dei maschi.
Coda : spessa, è portata alta e rimane costantemente arrotolata sul dorso, come un’ellisse.

Akita Inu caratteristiche comportamentali

Affettuosità
Docilità
Istinto protettivo
Indipendenza
Istinto alla caccia
Tendenza ad abbaiare
Relazione con bambini
Relazione con gli estranei
Relazione con gli altri animali

Molto socievole, l’Akita Inu è molto affettuoso con gli amici intimi. E’ diffidente nei confronti degli estranei il che lo rende un ottimo cane da guardia . Anche se mostra una certa indipendenza, gli piace la presenza umana. Ben educato, ama la compagnia dei bambini e mostra grande pazienza con loro. Calmo, docile e ricettivo, abbaia solo quando serve. Dotato di una buona intelligenza, capisce subito cosa gli viene chiesto.

Akita Inu seduto

Addestramento

Intelligenza
Obbedienza

L’Akita Inu ha un carattere forte quindi, un’educazione rigorosa e ferma deve essere operata fin dalla tenera età per impedirgli di prendere il potere nella sua casa. La fiducia tra lui e il suo padrone deve essere indiscussa. Quest’ultimo deve anche essere gentile per raggiungere i suoi fini. Come per tutti i cani, deve sapere fin dall’inizio chi è il al vertice del comando in casa.

Gestione

Vita in appartamento
Ideale come primo cane
Adatto al clima caldo
Adatto al clima freddo

L’Akita Inu si adatta molto bene alla vita in campagna o in città sia in una casa o in appartamento. È un cane noto per la sua calma che non abbaia continuamente quando è solo. Molto discreto, non occupa molto spazio e può sdraiarsi tranquillamente in un angolo della stanza tenendo d’occhio l’ambiente circostante.

Salute

Resistenza
Tendenza ad ingrassare

Anche se è una razza di cane resistente, ci sono due malattie autoimmuni che possono colpirlo: adenite sebacea (malattia della pelle che comporta la perdita del pelo) e VKH (depigmentazione della pelle, infiammazione della pelle dell’ occhio e del cervello). La prima è una malattia della pelle autoimmune che porta alla caduta del pelo. La seconda è anch’essa una malattia autoimmune ed ereditaria che provoca l’infiammazione del cervello e dell’iride dell’occhio. I test preventivi attualmente non sono ancora perfezionati. Pertanto, la storia genealogica del cane è l’unico modo per scongiurare l’acquisto di un cane a rischio di questa patologia. Complessivamente la sua salute è a tutti gli effetti solida e non teme le condizioni di tempo sfavorevoli.

La sua aspettativa di vita è di 11-15 anni

Akita Inu primo piano

Cura e igiene

Facilità di manutenzione
Costo manutenzione
Perdita del pelo
Quantità di bava
Facilità toelettatura

L’Akita Inu richiede poca manutenzione, può essere spazzolato una o due volte alla settimana . Durante il periodo della muta, in autunno e in primavera, perde il pelo e il sottopelo, sotto forma di ciuffi che possono essere facilmente rimossi con le mani. Durante le tre o quattro settimane di muta è quindi necessario effettuare una spazzolatura quotidiana.

È noto per essere molto pulito, perché si pulisce un po’ come un gatto. Poiché è un cane pulito per natura, sarà sufficiente un bagno annuale. Oltre alla spazzolatura settimanale, l’Akita Inu non richiede quasi nessuna attenzione. Non dimenticare di pulirgli gli occhi e le orecchie regolarmente.

Per eliminare l’accumulo di tartaro e la formazione di batteri, anche i denti di un cane dovrebbero essere spazzolati regolarmente. Se non si consumano naturalmente, le unghie devono essere tagliate. Se sei nuovo a questo tipo di operazioni, si consiglia di chiedere consiglio a un veterinario.

Alimentazione

L’Akita Inu è piuttosto esigente riguardo al cibo. Non sempre tollererà molto bene gli alimenti industriali tipo crocchette, soprattutto se a base di cereali alle quali sono molto allergenici. Orientati invece su crocchette a base di carne o cibi tradizionali come carne cruda, verdure fresche e amidi.

Attività fisica

Bisogno di svolgere attività fisica
Bisogno di stimoli
Bisogno di giocare

Akita Inu prezzo

Il costo di un Akita Inu presso gli allevatori selezionato e dotato di pedigree si aggira tra i 1.500 e 2.500 euro. Presso i privati si può trovare per 750-1.300 euro

Immagini Akita Inu

Akita Inu marrone
Akita Inu in piedi
Akita Inu figura muso
Akita Inu figura intera
Akita Inu cucciolo
Akita Inu cucciolo
Akita Inu cucciolo sul letto
Akita Inu cucciolo al guinzaglio
Akita Inu cuccioli
Akita Inu attento

Lascia un commento