A Tokyo creata una serra per esperienze multisensoriali

Nell’ambito dell’evento “Design Touch 2017” di Tokyo , lo studio di design PARTY ha realizzato l’installazione di una serra tecnologica in mezzo al Grass Square di Tokyo Midtown. Tema del festival ” Il godimento del design attraverso tutti e cinque i sensi”. L’evento interattivo combina luci colorate a LED e suoni prodotti da sette diversi tipi di verdure rese “sensibili” al tocco.

 

I visitatori sono invitati ad osservare e conoscere l’orticoltura utilizzando il tatto, la vista e il suono. Quando ogni verdura viene toccata, emette il suo colore e la sua melodia. Ray Kunimoto, ingegnere del suono di PARTY, spiega che ha registrato rumori di piante autentici, come i “suoni ottenuti dallo sfregamento dei semi o delle foglie “. Ha poi combinato digitalmente i suoni naturali con quelli degli strumenti orchestrali per creare sette diverse melodie.

La “sinfonia vegetale” risultante si fonde armoniosamente all’interno della serra caleidoscopica. Nella sezione dei legni, i cavoli producono suoni profondi di oboe, i ravanelli note di flauto, e le zucche vibrazioni del clarinetto, le carote note di tromba, i pomodori se delicatamente toccati producono suoni di violino mentre le patate quelli del pianoforte.
Un’esperienza sicuramente unica

 

Fonte: mymodernmet
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: